Industria

Close window

Industria Home

Home Page





  • Come cercare nelle page-directories di Infochimica con il Browser: Istruzioni.
  •    
  • Ricerca rapida:


  • Parchi scientifici e tecnologici italiani

    3A - Parco Tecnologico Agroalimentare dell'Umbria

    Il Parco persegue un duplice obiettivo : Da una parte, si vuole incentivare e diffondere l'innovazione tecnologica nel sistema agroindustriale regionale, attraverso l'introduzione di nuove tecniche biologiche conciliabili con il rispetto allo stesso tempo dell'ambiente e delle caratteristiche qualitative dei prodotti. Dall'altra, si intende fare strumento portante e operativo delle politiche regionali sulla qualità, mediante la diffusione di informazioni, l'attività formativa e la promozione dei principi, delle metodologie e delle tecniche proprie dei Sistemi Qualità.

    ARPA - AGENZIA PER LA RICERCA E LA PRODUZIONE AVANZATA

    Il consorzio ARPA svolge la funzione di interfaccia e di collegamento tra le strutture di ricerca e di didattica dell'Università "Federico II" di Napoli ed il mondo produttivo e dei servizi, al duplice scopo di potenziare le attività di trasferimento all'impresa delle conoscenze sviluppate all'interno dell' Università, e di rappresentare alle strutture universitarie le tendenze e le esigenze di trasferimento tecnologico del mondo produttivo.

    AURELIA S.p.A.- Parco Scientifico e Tecnologico della Toscana Occidentale

    Aurelia SpA – Parco Scientifico e Tecnologico della Toscana Occidentale (Pisa, Lucca, Livorno, Massa-Carrara, Grosseto, La Spezia) sorge da una comune volontà della Regione Toscana, Enti locali, Università Camere di Commercio, Associazioni di Categoria, Istituti di credito e singole imprese. Come l’antica strada Aurelia che congiungendo tutta la costa Toscana, da Grosseto a Livorno, da Pisa a Lucca fino a Massa Carrara, ha permesso a questa area di essere centro di scambi economici e relazioni culturali con tutto il mondo, così Aurelia si propone di favorire la creazione di un valore aggiunto per il territorio ponendosi come : Rete sul territorio e nei processi di internazionalizzazione, comunicazione tra la storia e le tradizioni di una terra come la Toscana e le necessarie innovazioni richieste da un contesto competitivo. Ponte tra le potenzialità dell’innovazione e le sue effettive possibilità di impiego. Integrazione e scambio di opportunità fra più vocazioni territoriali per promuovere lo sviluppo delle sue "economie di sistema".

    BASENTECH - Parco Scientifico e Tecnologico di Basilicata

    Basentech, Parco Scientifico e Tecnologico di Basilicata promuove lo sviluppo e la cultura dell'innovazione, accrescendo la competitività del sistema locale delle imprese. Offre supporto informativo e di assistenza ad aziende ed istituzioni nella realizzazione di progetti nell'ambito dei Programmi Quadro Comunitari e di programmi nazionali e regionali di ricerca e sviluppo. Basentech opera nell'ambito dei "beni culturali, architettonici, ambientali e delle nuove tecnologie", sostenendo la promozione e diffusione di "best practices".

    Bioindustry Park del Canavese biologia chimica biotecnologia

    Bioindustry Park was conceived at the beginning of '90s as instrument for the economic territorial development, in the context of policies of Regione Piemonte and in coherence of actions carried on by European Union and by italian authorities.

    Centuria - Parco Scientifico & Tecnologico

    L'obiettivo di Centuria - Parco Scientifico & Tecnologico è di difendere e sviluppare la competitività del sistema agroindustriale del territorio attraverso l'innovazione. Questo obiettivo viene perseguito attraverso lo sviluppo e la gestione di un sistema di relazioni tra imprese, amministrazioni, università e istituti di credito, la sua alimentazione con informazioni strategiche e networking internazionale, e l'offerta di una serie di servizi specializzati.

    CONSORZIO 21: ASSOCIAZIONE PARCHI SCIENTIFICI E TECNOLOGICI ITALIANI

    Il Consorzio ha due obiettivi principali: il primo è quello di fornire servizi reali e tecnologici alle imprese isolane per facilitarne l’integrazione nel mercato globale; il secondo quello di promuovere, realizzare e gestire il parco scientifico e tecnologico della Sardegna. Primo ente pubblico della Sardegna ad aver ottenuto per il suo operato la certificazione di qualità ISO 9001, il Consorzio con i suoi servizi mira anche a diffondere le metodologie di qualità nel sistema imprenditoriale locale.

    Consorzio Technapoli

    Il consorzio Technapoli è il soggetto promotore, realizzatore e gestore del Parco Scientifico e Tecnologico (PST) dell'area metropolitana di Napoli. Il PST si configura come sistema innovativo territoriale vocato ad organizzare ed integrare attività che alimentano i processi innovativi attraverso il potenziamento e lo sviluppo della cooperazione tra i soggetto che operano nei processi di innovazione tecnologica ed organizzativa (Università, centri di ricerca, di formazione, di servizi alle imprese, PMI, ed associazioni di categoria).

    Environment Park

    Environment Park rappresenta un’esperienza originale nel panorama dei Parchi Scientifici e Tecnologici in Europa per aver saputo coniugare innovazione tecnologica ed eco-efficienza, accogliendo al suo interno aziende ed Enti di ricerca appartenenti ai settori dell’Ambiente e dell’ICT.

    GALILEO - Parco Scientifico e Tecnologico

    Le attività di Galileo, nelle aree innovazione e ricerca, design e nuovi materiali, qualità e certificazione e nuova impresa, sono realizzate in un quadro di collaborazione con l’Università di Padova, e di promozione dei centri di ricerca e di servizio all’innovazione presenti sul territorio. I servizi di Galileo sono realizzati in un quadro di promozione delle competenze presenti sul territorio, con particolare riferimento a quelle dell'Università di Padova e dei centri di ricerca e di servizio all'innovazione.

    Servitec

    Le missioni di Servitec: Regia su enti e imprese localizzati nel Point, (selezione, monitoraggio, promozione della loro interazione con le imprese e il territorio). Assistenza alla creazione di nuove imprese a carattere innovativo. Sviluppo di strutture di servizio alle PMI. Diffusione delle innovazioni e trasferimento tecnologico. Promozione e gestione di progetti di carattere scientifico - tecnico di interesse del territorio. Erogazione di servizi reali di carattere scientifico/tecnico/formativo alle imprese e al territorio. Promozione della partecipazione delle PMI a programmi di ricerca nazionali e comunitari.

    PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO DELLA CALABRIA

    Il Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria- CALPARK è una Società Consortile per Azioni, costituita nel 1992. La sua compagine sociale è costituita da Enti Pubblici e piccole e Medie Imprese locali. L'obiettivo strategico del Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria (PSTCal), attraverso l’Ente di gestione CALPARK è l'attivazione dello sviluppo economico regionale, attraverso la ideazione e la sperimentazione di progetti di ricerca tecnologica e di trasferimento delle innovazioni orientate all'ampliamento della matrice imprenditoriale e al miglioramento delle performances competitive delle imprese preesistenti.

    FONDAZIONE IDIS

    La Fondazione è attiva a Napoli dal 1989, ed è stata riconosciuta dalla Regione Campania con Decreto Presidenziale n° 6438 dell'11 giugno 1993. Realizza iniziative di interesse sociale nel campo della promozione della cultura scientifica e dell'innovazione tecnologica. Le funzioni di Città della Scienza sono: Museo Vivo della Scienza, Innovazione ed Impresa, Alta formazione ed orientamento al lavoro, Atelier-Progetti di musealizzazione, Servizi al pubblico. Il Dipartimento Innovazione ed Impresa è una struttura tecnica che opera nel campo dei servizi specialistici rivolti al tessuto economico locale, al fine di contribuire allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali ed al sostegno delle realtà già operanti sul territorio.

    MILANO CENTRALE SERVIZI

    San Raffaele Biomedical Science Park, Milan

    The San Raffaele Biomedical Science Park is among the largest European science parks entirely focused on biomedical and biotechnology research and is associated with the San Raffaele Hospital.

    PARMA TECNINNOVA

    Il Parco di Parma, con lo scopo di favorire la stipulazione di accordi di collaborazione per lo svolgimento di attività di ricerca applicata, ha in fase di realizzazione una serie di servizi orientati a promuovere i contatti fra le risorse di ricerca presenti sul territorio e le imprese locali.

    Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia

    L'azione del PST si sostanzia nella realizzazione e implementazione dei progetti di innovazione nelle PMI siciliane. Coniuga ricerca ed impresa e sostiene il sistema territoriale di incontro tra domanda e offerta di tecnologia

    Parco Scientifico e Tecnologico di Salerno

    Il Parco opera sui territori campani con un'organizzazione a rete attivando e sostenendo processi di cooperazione tra imprese, centri di ricerca e istituzioni per favorire: Lo sviluppo delle attività di ricerca scientifica e tecnologica e la diffusione della cultura dell'innovazione, La crescita e l'accumulazione dei saperi e delle competenze del sistema socio-economico territoriale, La promozione di reti di integrazione della ricerca e dell'innovazione, La riqualificazione e la valorizzazione del capitale umano.

    Umbria Innovazione

    Gentile Redazione, siamo lieti di informarLa su alcune importanti novità riguardo Umbria Innovazione utili per l’aggiornamento del vostro sito web. Il 5 novembre scorso il Consiglio di Amministrazione dell'allora Parco Tecnologico dell’Umbria-Sitech ha deliberato il cambio di denominazione sociale in Umbria Innovazione.
    Umbria Innovazione: ATTIVITA': Rafforzare i legami tra università e aziende., Intensificare il trasferimento delle conoscenze e della tecnologia tra università e mondo economico. Sostenere attivamente progetti innovativi, dalla ideazione alla diffusione. Umbria Innovazione è l'agenzia che in Umbria promuove i processi innovativi nel tessuto economico produttivo regionale. 1. assistenza al Trasferimento di Tecnologia: UMBRIA INNOVAZIONE, rappresenta il punto di riferimento per la promozione dell'innovazione regionale, fungendo da integratore di sistema, facilitando le relazioni tra le competenze, presenti nel mondo accademico, della ricerca e dell'industria e le esigenze delle Piccole e medie Imprese dell'Umbria. I servizi offerti comprendono, animazione tecnologica, assistenza, audit e aggiornamento tecnologico intermediazione tra domanda e offerta di tecnologie assistenza al trasferimento di tecnologia Check-up tecnologici, Audit tecnologici. 2. Servizi Informativi: Elaborazione ed approfondimenti tematici su: Tecnologie emergenti e relative applicazioni industriale, Posizionamento tecnologico dell'impresa e/o del gruppo di imprese, Opportunità di innovazione per settore industriale e/o per area territoriale. 3. Assistenza per progetti nazionali e comunitari: Assistenza nella progettazione di piani di investimento tecnologici . 4. Valutazione di business: Studi di fattibilità tecnica, economica, finanziaria e valutazione di mercato di piani e progetti di innovazione. 5. Servizi di studi e ricerche: Realizzazione di studi e ricerche mirati nell'ambito dei fabbisogni di innovazione delle PMI in Umbria . 6. Rete degli Innovation relay Centre: Umbria Innovazione è la sola struttura ad essere accreditata a far parte della rete degli Innovation Relay Centre (IRC) e grazie a questa opportunità può favorire le imprese umbre attraverso diversi servizi: diffondere a livello internazionale le innovazioni , tecnologiche presenti in Umbria, risolvere problematiche tecnologiche o di cercare partner per sviluppare nuove tecnologie, servizio informativo su come proteggere e sfruttare economicamente una invenzione o un risultato della ricerca, aggiornamento continuo sull'evoluzione tecnologica del settore di interesse, Individuazione di partner, Individuazione del mercato. 7. Assistenza per la ricerca di esperti: Individuazione di partner tecnico scientifici e finanziari utili per lo sviluppo delle tematiche inerenti a progetti di innovazione tecnologica. 8. Servizi di Comunicazione: Organizzazione e svolgimento di convegni workshop seminari su tematiche specifiche di interesse per le PMI dell'Umbria e diffusione dei risultati degli studi elaborati da Umbria Innovazione.

    Parco Scientifico Tecnologico di Venezia

    PASTIS - CNRSM

    Il PASTIS - CNRSM, complesso ed attrezzato parco tecnologico, e' la porta d'accesso all'Innovazione Teconologica per le aziende locali, nazionali ed internazionali.

    Polo Nazionale Bioelettronica

    In qualità di partner operativo italiano, il PNB ha perseguito sin dalla sua fondazione gli obbiettivi contenuti nel "Progetto Elba", accordo intergovernativo tra il Comitato di Stato per la Scienza e la Tecnologia dell'URSS e del Ministero Italiano della Ricerca Scientifica e Tecnologica siglato il 7 Dicembre 1990, proprio nel campo dell'Ingegneria Biomolecolare e della Bioelettronica.

    Tecnomarche

    Tecnomarche si colloca all'interno di un contesto socio-economico piuttosto diversificato in cui operano tradizionelmente piccole e medie unità produttive talvolta caratterizzate da forme di aggregazione geografica e concentrazioni produttive tali da far rilevare la presenza di un vero e proprio distretto. L'economia marchigiana si contraddistingue soprattutto per la presenza di attività industriali tipiche quali la meccanica, il mobile, la calzatura e l'agroindustria. Tradizionalmente anche le tecnologie di riferimento di questi settori assumono una concentrazione territoriale analoga a quella delle realtà produttive, tanto che si parla in certi casi di veri e propri distretti tecnologici. E' proprio in questo contesto che meglio si colloca il Parco Scientifico e tecnologico che grazie al suo ruolo di guida e di supporto nella stimolazione di processi economici ed industriali nuovi, dovrebbe essere in grado di migliorare la competitività dell'intero sistema locale.

    TECNOPARCO DEL LAGO MAGGIORE

    In un circuito virtuoso finalizzato allo sviluppo imprenditoriale, l'Incubatore rappresenta l'integrazione naturale dell'attività svolta da Tecnoparco a beneficio delle imprese innovative. In questa struttura, infatti, piccole start-up trovano le condizioni ideali per nascere e superare il primo stadio critico dell'evoluzione. Al termine, hanno la possibilità di trasferirsi nella seconda area del Tecnoparco, quella appunto riservata alla prima espansione di aziende già parzialmente consolidate. Con l'incubatore viene in pratica offerta un'opportunità di realizzazione a idee imprenditoriali tipicamente high tech destinate all'abbandono per mancanza di risorse e di relazioni con il mondo della ricerca.

    Veneto Innovazione S.p.A.

    Veneto Innovazione è una società per azioni senza fini di lucro che cura sia il coordinamento delle iniziative nel campo della ricerca, dell'innovazione e dei servizi alle imprese; sia l'aggregazione di piccole e medie imprese su progetti specifici di trasferimento di tecnologie, conoscenze e competenze. La realizzazione di questi obiettivi avviene attraverso partecipazioni a società o a progetti autonomi di diffusione dell'innovazione e tramite la sovvenzione a progetti, l'attuazione di politiche regionali per l'innovazione ed altre azioni di sostegno e animazione.

    Associazione parchi scientifici e tecnologici italiani.

    AREA Science Park

    AREA Science Park è uno dei principali parchi scientifici multisettoriali d'Europa. Ospita attualmente più di 70 Centri, Società e Istituti in cui lavorano oltre 1600 persone, impegnate in attività di ricerca e sviluppo, trasferimento tecnologico, formazione e servizi qualificati.

    Banca Dati Trasferimento Tecnologico

    Come risultato di un progetto strategico del CNR, coordinato dal Prof. Luciano Caglioti, avente l’obiettivo di incentivare la collaborazione tra la ricerca scientifica e il mondo dell’impresa, l'Istituto di Studi sulla Ricerca e Documentazione Scientifica (ISRDS) ha creato la Banca Dati per il Trasferimento Tecnologico (BDTT) che contiene attualmente circa 9000 schede informative su progetti di ricerca scientifica. Questo lavoro ha coinvolto l'intera comunità scientifica nazionale con l'invio a circa 15.000 ricercatori, appartenenti alle Università e agli Enti di ricerca, di un questionario in cui si chiedeva, in modo molto sintetico, di rendere pubblici i risultati raggiunti, gli eventuali futuri sviluppi, i brevetti conseguiti, le industrie o settori economici da coinvolgere.

    Associazione Italiana per la Ricerca Industriale

    L’AIRI, l’Associazione Italiana per la Ricerca Industriale, rappresenta nel nostro Paese un importante punto di riferimento per gli operatori che, a vario titolo, conducono attività di ricerca. L’Associazione ha, tra le sue caratteristiche peculiari, lo spirito del continuo confronto con i propri Associati; infatti solo il dialogo, la condivisione delle esperienze, l’analisi dei traguardi raggiunti nel Paese e l’attenzione posta alle attività di settore oltre-confine permettono all’AIRI di costituire in Italia un forum autorevole, dinamico e aggiornato per chiunque sia interessato alla ricerca industriale.

    Politecnico innovazione

    Politecnico innovazione ha lo scopo di agevolare il processo di trasferimento delle competenze tecnico-scientifiche e dei risultati innovativi sviluppati all'interno delle strutture di ricerca e dei laboratori del Politecnico di Milano al sistema industriale ed, in particolare, a quello delle PMI innovative. Il Politecnico di Milano, fin dalla sua nascita, ha posto la collaborazione con le imprese ai primi posti della sua strategia operativa. Intervenire per migliorare il livello di innovazione dei prodotti e dei processi delle imprese italiane significa infatti offrire a queste ultime vantaggi competitivi e occasioni di crescita e di generazione di nuove attività.

    Tecnopolis

    Tecnopolis CSATA ha promosso ed attualmente gestisce, il Parco Scientifico e Tecnologico denominato Tecnopolis Novus Ortus che ha sede a Valenzano in provincia di Bari. La società sostiene lo sviluppo economico locale attraverso l'uso strategico dell'innovazione.

    Consorzio Polo Tecnologico Magona

    Ricerca chimica applicata dallo studio di processo all' ingegneria di dettaglio.

     

    Parchi scientifici e tecnologici esteri

    Danish Science Park

    The Danish Science Park's mission is to create the best possible framework to support the development of innovative and research-based business enterprises. The Danish Science Park provides space, buildings and service facilities for business enterprises, institutions and organisations.

    Association of University Research Parks.

    AURP's primary community consists of planned and operating research parks and technology incubators around the world. A variety of university, governmental, not-for-profit and private organizations interested in the development and operation of technology projects and programs, comprise the balance of AURP's membership.

    ASTC

    The Association of Science-Technology Centers Incorporated (ASTC) is an organization of science centers and museums dedicated to furthering the public understanding of science. ASTC encourages excellence and innovation in informal science learning by serving and linking its members worldwide and advancing their common goals. Through a variety of programs and services, ASTC provides professional development for the science center field, promotes best practices, supports effective communication, strengthens the position of science centers within the community at large, and fosters the creation of successful partnerships and collaborations.

    AURIL - Association for University Research and Industry Links.

    As a network of professional knowledge transfer specialists AURIL provides a forum for debate for those involved in research and enterprise in higher education. Members are listed in the membership directory.

    European BIC Network

    The European Business & Innovation Centres Network (EBN), an international non-profit seeking association, was therefore created by the earliest BICs, the EC and a group of industrialists in 1984, to co-ordinate networking activities. By January 2000, EBN had over 200 organisations, including 150 BICs in 21 European countries and associated organisations from across the continent and further afield (Turkey, China, USA, South America ...).

    Licensing Executives Society International

    A worldwide organisation for the transfer of technology and licensing of intellectual property rights - from technical know how and patented inventions to software, copyright and trade marks.

    Ljubljana Technology park's Mission

    Ljubljana Technology park's Mission In fulfilling its mission Ljubljana Technology Park provides support to technology companies by incorporating them into a favourable environment and assisting them in the development of new technologies, products and services and in accessing the marketplace. The working methods formulated ensure less risk and greater effect, subsidisation of operations and the optimal use of invested funds.

    UKSPA - The United Kingdom Science Park Association

    UKSPA, the authorative body on the planning, development and creation of science parks that are for the facilitating the development and management of innovation, high growth, knowledge based organisations.

    CSC

    CSC is the Finnish IT center for Science, owned by the Ministry of Education. CSC provides modeling, computing, and information services for universities, polytechnics, research institutions and industrial companies. Funet communication links, maintained by CSC, provide research workers with Finland's widest selection of scientific software and databases and Finland's most powerful supercomputing environment.