Close window

Sicurezza e prevenzione

Ambiente ed industrie per l' ambiente

Articoli protezione ed antincendio

Home Page



  • Come cercare nelle page-directories di Infochimica con il Browser: Istruzioni.
  •    
  • Ricerca rapida:


  • Sicurezza chimica.



    Chemsafety.gov

    The U.S. Chemical Safety and Hazard Investigation Board (CSB) is an independent, scientific investigatory agency, not a regulatory or enforcement body. The CSB was created by the Clean Air Act Amendments of 1990. However, the Board was not funded and did not begin operations until January 1998.

    Major Accident Hazards Bureau

    The Major Accident Hazards Bureau (MAHB) is a special Unit within the Joint Research Centre's Institute for the Protection and Security of the Citizen, Technological and Economic Risk Management Unit, dedicated to scientific and technical support for the actions of the European Commission in the area of the control of Major Industrial Hazards.

    THEMATIC NETWORK ON HAZARD ASSESSMENT OF HIGHLY REACTIVE SYSTEMS

    Prevention of runaway reactions, Reactive systems & reactive chemicals,Thermal decomposition,Testing techniques

    Gestione del servizio pulizie negli ambienti a rischio.

    Garantire un elevato grado di sicurezza al personale addetto alle pulizie dei laboratori riducendo al minimo le possibili contaminazioni e l'esposizione a sostanze pericolose. Nel contempo ridurre la possibilità di interferenza con le attività in corso.

    NIOSH

    The National Institute for Occupational Safety and Health (NIOSH) is the Federal agency responsible for conducting research and making recommendations for the prevention of work-related disease and injury. The Institute is part of the Centers for Disease Control and Prevention (CDC).

    American Biological Safety Association

    The American Biological Safety Association (ABSA) was founded in 1984 to promote biosafety as a scientific discipline and serve the growing needs of biosafety professionals throughout the world. Its goals are to provide a professional association that represents the interests and needs of practitioners of biological safety, and to provide a forum for the continued and timely exchange of biosafety in formation.

    CCOHS

    The Canadian Centre for Occupational Health and Safety(CCOHS) promotes a safe and healthy working environment by providing information and advice about occupational health and safety.

    Chemical Safety Information - Glossary

    The Physical and Theoretical Chemistry Laboratory, Oxford University, England Chemical Safety Information - Glossary

    Chem Info Net

    The Chem Info Net designed as a chemical health and safety resource for teachers, administrators, and service personnel. The site is an ongoing project and information will be added on a regular basis. The initial focus is on laboratory safety and chemicals used in the science curriculum. The information presented is based on current regulations and prudent practices. Local regulations may differ from National Standards.

    The Council of State Science Supervisors

    Science Education Safety - Key Issues in School Laboratory Safety

    Laboratory safety training

    UVA/OEHS Laboratory Survival Manual

    National Safety Council

    The National Safety Council's Crossroads Web site is a safety, health and environment search engine and news network that uses subject area experts to answer questions and guide you to information and resources on the Web.

    Occupational Safety & Health Administration - OSHA HOME PAGE

    Comitato Italiano per la Sicurezza e l' Ambiente nell'Industria di Processo

    Gli scopi del CISAP sono: Studiare i problemi relativi alla sicurezza ed all'ambiente, nell'industria di processo; Fare opera di diffusione delle conoscenze tecnico/scientifiche dell'argomento anche nell'ambito del mondo universitario, (didattica e ricerca), della scuola (tecnico/professionale), industriale (con particolare riguardo alla piccola industria), degli enti pubblici (dello Stato e locali) attraverso conferenze, seminari, convegni, corsi didattici di formazione, aggiornamento e specializzazione, diffusione di pubblicazioni ... etc.

    Sicurezza nel Laboratorio di chimica

    Salute e sicurezza sul luogo di lavoro

    Normativa di riferimento.

    Salute e sicurezza nel laboratorio chimico

    Università di Milano - Norme Comportamentali laboratori chimici.

    Approfondimenti personali su varie tematiche di Paolo Cappella.

    Norme pratiche di sicurezza nei laboratori chimico-biologico; Incompatibilità tra sostanze chimiche; Normativa inerente l'impiego di agenti biologici DL.626; elenco degli agenti biologici classificati secondo la CEE 95/30 del 1995 e le specifiche sulle misure di contenimento; Che cosa è un incendio e quali sono i mezzi di estinzione; Considerazioni pratiche sull'uso di agenti estinguenti;

    Chemical Hygiene and Safety Plan

    Lawrence Berkeley National Laboratory requires that all operations be performed in a safe and responsible manner. This includes maintaining personnel exposure to chemical agents within acceptable exposure limits. This policy further requires that exposures be minimized by the use of hazard elimination, engineering controls, personal protective equipment, and administrative controls. It is a requirement of employment and a precondition for using Laboratory facilities that every employee, guest, visiting scientist, or contractor working on- or off-site, be familiar with and comply with LBNL safety standards.

    APAT: Manuali e linee guida

    Linee guida per lo svolgimento delle verifiche ispettive sui siti di gestione della sicurezza in impianti a rischio di incidente rilevante: E' uno strumento importante per i verificatori ispettivi, che approfondisce aspetti tecnici, fornisce linee operative per garantire efficacia ed efficienza, consente di dare omogeneità alle attività di verifica su territorio nazionale.
    Il Regolamento EMAS: linee guida per l’analisi ambientale iniziale nelle strutture ospedaliere: Il presente lavoro è indirizzato alle strutture ospedaliere che intendono, attraverso l'adesione al Regolamento EMAS, avviarsi verso un percorso di certificazione ambientale. Le linee guida offrono una metodologia di lavoro e una panoramica di tutte le problematiche che possono emergere durante l'analisi ambientale iniziale in una struttura ospedaliera.
    Il trattamento anaerobico dei rifiuti. Aspetti progettuali e gestionali:Viene descritto il procedimento del trattamento anaerobico dei rifiuti (nei suoi aspetti progettuali e gestionali)con una panoramica dei diversi processi di digestione anaerobica, con attenzione agli aspetti chimici, fisici, biochimici, microbiologici e cinetici.
    Il danno ambientale ex art. 18 L.349/86. Aspetti teorici e operativi della valutazione economica del risarcimento dei danni: Obiettivo del testo è quello di rivisitare le attuali metodologie di valutazione economica del danno ambientale ai sensi dell’articolo 18 della legge 349/86, verificarne la praticabilità nell’ambito delle azioni risarcitorie, elaborare modalità di applicazione concretamente attuabili dai tecnici delle amministrazioni centrali e locali.
    Il recupero di sostanza organica dai rifiuti per la produzione di ammendanti di qualità: Criteri da seguire per un efficace recupero di diverse tipologie di rifiuto, mediante la produzione di compost di qualità. Lo studio si completa con l’analisi dei costi economici, delle caratteristiche tecniche, dei settori di impiego, della situazione attuale del settore e delle prospettive del mercato del compost.
    Definizione di standard tecnici nei servizi di igiene urbana: Il volume identifica standard e procedure tecniche per la regolazione economica del servizio di gestione dei rifiuti urbani.

    ALCUNE NORME PRINCIPALI DI SICUREZZA DA SEGUIRE IN UN LABORATORIO CHIMICO

    UN LABORATORIO CHIMICO PUÒ ESSERE ESTREMAMENTE PERICOLOSO PER LA PROPRIA INCOLUMITÀ E PER QUELLA DEGLI ALTRI SE NON SI PRESTANO LE DOVUTE CAUTELE.

    Sicurezza in laboratorio

    Nozioni introduttive, Rischi di tipo infortunistico: ferite da taglio , ustioni termiche , operazioni sotto vuoto o sotto pressione , elettrocuzione , Le sostanze chimiche: Normativa e classificazione , Rischi di incendio ed esplosione , Rischi da contatto, ingestione e inalazione , Frasi di rischio R , Frasi di rischio S , Sostanze corrosive comuni , Rischi di natura igienico - ambientale , Norme generali di comportamento , Mezzi di protezione personali, I gas compressi, L'incendio: come evitarlo e come comportarsi.

    LINEE GUIDA IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO E DI STUDIO

    LA VALUTAZIONE DEI RISCHI NELLE STRUTTURE SCOLASTICHE

    ASL Città di Milano - Lavorare in sicurezza. SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Rischio chimico.

    Il recente DECRETO LEGISLATIVO 25 DEL 2 FEBBRAIO 2002 che ha recepito alcune direttive comunitarie sulla protezione dei lavoratori dagli effetti dell’esposizione ad agenti chimici, li definisce come: “Tutti gli elementi o composti chimici, sia da soli che nei loro miscugli, allo stato naturale o ottenuti, utilizzati o smaltiti, compreso lo smaltimento come rifiuti, mediante qualsiasi attività lavorativa, siano essi prodotti intenzionalmente o no e siano immessi o no sul mercato.”

    ISPESL - Link Rischio Chimico

    Links rischio chimico

    LABORATORI DI RICERCA ED ANALISI: VALUTAZIONE DEL RISCHIO CHIMICO ED APPLICAZIONE DEL D.LGS. 2/2/2002, N.25 (Pdf)

    Il recente D. Lgs. 2 febbraio 2002, n. 25, recepimento della direttiva 98/24 CEE (identificato successivamente come D. Lgs. 25/2002) comporta le integrazioni ed il perfezionamento del D. Lgs. 19 settembre 1994, n. 626 per quegli aspetti non ancora chiari e definiti in ambito di valutazione del rischio chimico. Le novità introdotte sono di non poco rilievo (abrogazione di parte del D. Lgs. 277/91, abrogazione completa del D. Lgs. 77/92 ed abrogazione delle voci da 1 a 44 e 47 della tabella allegata al D.P .R. 303/56) ma comunque in linea con la nuova filosofia della sicurezza di orientamento comunitario che, a cominciare dapprima con il D. Lgs. 277/91 ed in modo definitivo con il D. Lgs. 626/94, af fida al datore di lavoro ed al suo staf f il compiti di valutare i rischi, di porre in atto le necessarie misure di prevenzione, protezione e gestione dell’emergenza al fine di tutelare la sicurezza e la salute dei lavoratori. A dif ferenza del settore industriale che prevede un numero contenuto di prodotti in quantità elevate, nel laboratorio chimico possono essere identificati moltissimi prodotti che vengono utilizzati in minime quantità e, a volte, con basse frequenze. Nelle pagine che seguono si propone un percorso di valutazione del rischio in ambito di laboratori chimici.

    Prevenzione degli infortuni nel laboratorio chimico.

    Lacquisizione di una mentalità volta ad operare in sicurezza, sia da parte del datore di lavoro che da parte del lavoratore, è condizione indispensabile per il rispetto delle norme. Se tale mentalità sarà acquisita, si realizzeranno condizioni in cui il lavoro sarà ordinato, proficuo ed efficiente. E opportuno che negli ambienti universitari, dove i giovani iniziano la loro formazione, ci si preoccupi dellaspetto antinfortunistico delleducazione fin dal primo anno di frequentazione del laboratorio didattico. La raccolta di raccomandazioni che qui seguono vuole anche essere un tentativo di focalizzare lattenzione degli studenti e dei docenti su questo aspetto dellattività professionale.

    Norme Comportamentali

    Norme Comportamentali laboratori chimici - Norme Comportamentali laboratori BIOLOGICI - a cura di Servizio Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro - Università degli Studi di Milano.

    Ateneo sicuro

    Sicurezza e Università. Quaderni sicuri 1/2000 - (Scaricabile in pdf) Divieto di fumo in Ateneo, Composizione e compiti del Servizio Prevenzione e Protezione di Ateneo, Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza , L'informazione ai lavoratori su tutto ciò che riguarda la sicurezza e l'igiene sui luoghi di lavoro è uno dei compiti fondamentali che il Decreto Legislativo 626/94 ha affidato ai Datori di lavoro, nella consapevolezza che soltanto attraverso l'efficace circolazione di notizie e idee sia possibile raggiungere l'obiettivo di vivere e lavorare in un ambiente veramente sicuro e confortevole. Rischi, Formazione, Smaltimento rifiuti , Sorveglianza sanitaria.

    Normazione europea in materia di cappe aspiranti da laboratorio.

    Attualmente è in fase di lavoro la serie di norme europee EN 14175 sulle „Cappe aspiranti“ che indica i metodi per effettuare prove di qualità sulle cappe da laboratorio e che mette a disposizione nell'utilizzatore tecnico le necessarie iinformazioni per la scelta e il corretto funzionamento delle cappe aspiranti.

     

    Risorse on line.

    INAIL

    Normative e statistiche.

    ISPESL

    Istituto Superiore Prevenzione e Sicurezza Lavoro.

    Agenzia Europea per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

    Portale di informazione.

    Consulenze via e-mail.

    Ambiente e lavoro

    Snop.it

    Benessere psicofisico dei lavoratori.

    Banca dati sulla sicurezza.

    Testi legislativi.

    Documentazione giuridico - tecnica.

    Formazione per la prevenzione incendi.

    Salute e sicurezza sul luogo di lavoro.

    Prodotti editoriali multimediali.

    UNI : sito ufficiale.

    Comitato elettrotecnico italiano.

    IMQ : Istituto Marchio Qualità.

    ICIM : sito ufficiale.

    Associazione italiana addetti alla sicurezza : attività.

    CGIL : salute e sicurezza.

    Documentazione per i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

    CISL : prevenzione e sicurezza.

    UIL : salute, prevenzione e sicurezza.

    Gazzetta ufficiale delle comunità europee.

    Sicurezza elettrica : manuale on line.

    Newsgroup su prevenzione e sicurezza.

    Il portale verticale italiano sulla Sicurezza, l'Ambiente e la Qualità dei luoghi di lavoro.

    Fondazione Salvatore Maugeri

    La Fondazione è sorta nel 1965 come "Clinica del Lavoro", ente giuridico di diritto privato. Finalità dell'Istituto è operare nelle aree istituzionali della tutela della salute nel lavoro, e della medicina riabilitativa. L'attività assistenziale è di supporto alla ricerca le cui linee sono: Rischi ambientali e occupazionali da attività produttive, Medicina riabilitativa neuromotoria, Cardioangiologia riabilitativa, Pneumologia riabilitativa, Patologie croniche disabilitanti, Ergonomia occupazionale riabilitativa.

    U. S. Food and Drug Administration

    The FDA Modernization Act of 1997 (PL 105-115) affirmed FDA's public health protection role and defined the Agency's mission: To promote the public health by promptly and efficiently reviewing clinical research and taking appropriate action on the marketing of regulated products in a timely manner; With respect to such products, protect the public health by ensuring that foods are safe, wholesome, sanitary, and properly labeled; human and veterinary drugs are safe and effective; there is reasonable assurance of the safety and effectiveness of devices intended for human use; cosmetics are safe and properly labeled, and; public health and safety are protected from electronic product radiation; Participate through appropriate processes with representatives of other countries to reduce the burden of regulation, harmonize regulatory requirements, and achieve appropriate reciprocal arrangements; and, As determined to be appropriate by the Secretary, carry out paragraphs (1) through (3) in consultation with experts in science, medicine, and public health, and in cooperation with consumers, users, manufacturers, importers, packers, distributors and retailers of regulated products.

    MedicoCompetente.it; il portale italiano del medico del lavoro.

    MedicoCompetente.it è il portale italiano del medico del lavoro e contiene informazioni e strumenti di lavoro per la professione.

    Banca Nazionale "Profili di Rischio di Comparto"

    Il comparto è definito come "l'insieme delle unità locali dei luoghi di lavoro dove si svolgono cicli di lavorazione simili o affini" e viene osservato nell'ambito delle piccole e medie imprese, artigianato e pubblici servizi. Il rischio è definito come "la probabilità che un individuo vada incontro ad una alterazione dello stato di salute in seguito all'interazione con un determinato fattore potenzialmente nocivo (fattore di rischio). La banca dati dei "Profili di Rischio di Comparto" raccoglie le informazioni sui rischi in ogni singola fase del ciclo produttivo direttamente osservato in un insieme di imprese che rappresentano il comparto sul territorio. Il contenuto della banca dati rappresenta una prima base informativa, prodotta con ricerche dell'ISPESL, aperta a tutti i contributi finalizzati all'aggiornamento dei profili esistenti, all'integrazione di nuovi profili nella banca dati, al collegamento con altre sorgenti informative che approfondiscono temi specifici trattati nel profilo.

    INAIL - istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro.

    L’INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, persegue una pluralità di obiettivi: ridurre il fenomeno infortunistico; assicurare i lavoratori che svolgono attività a rischio; garantire il reinserimento nella vita lavorativa degli infortunati sul lavoro. L’assicurazione, obbligatoria per tutti i datori di lavoro che occupano lavoratori dipendenti e parasubordinati nelle attività che la legge individua come rischiose, tutela il lavoratore contro i danni derivanti da infortuni e malattie professionali causati dalla attività lavorativa. L’assicurazione esonera il datore di lavoro dalla responsabilità civile conseguente ai danni subiti dai propri dipendenti.

    Istituto superiore di sanità

    L’Istituto superiore di sanità è un ente di diritto pubblico che, in qualità di organo tecnico-scientifico del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), svolge funzioni di ricerca, sperimentazione, controllo, consulenza, documentazione e formazione in materia di salute pubblica e numerose altre attività secondo le competenze specifiche che gli attribuisce la vigente legislazione. Il Ministero della Salute, le Regioni, le Aziende Sanitarie Locali e le Aziende Ospedaliere sono le principali entità nazionali con le quali l'Istituto intrattiene collaborazioni e consulenze. Numerose sono, inoltre, le attività di cooperazione internazionale che vedono l'Istituto in prima linea nei più accreditati progetti di ricerca.

    Magnetic resonance safety site

    The American College of Radiology Blue Ribbon Panel on MR Safety is finalizing the review of the MR Safe Practice Guidelines as detailed in the White Paper on MR Safety (Kanal E, et al. American College of Radiology White Paper on MR Safety. American Journal of Roentgenology, June, 2002;178:1335-1347). The Guidelines have been reviewed and have been substantially modified and updated as appropriate. If there are suggestions or comments or if there is any feedback that you would like to bring to the attention of the ACR MR Safety Panel before these revised and updated guidelines are submitted for publication and posted to the web site of the American College of Radiology (http://www.acr.org), please feel encouraged to contact me directly at ekanal@pitt.edu with your thoughts and suggestions. We are also especially interested in feedback regarding if you implemented these Guidelines at your site, if not why not, and if so, how difficult or easy it was to do so.

    International Fire and Rescue Association

    These are a few words to introduce I.F.R.A. This is an organisation set up and run by Firefighters and volunteers to help Firefighters and Rescue Personnel in countries throughout the world which are or have been affected by war and/or civil unrest. We have been running since May 2002, and have recently been awarded charity status. With the help of Fife Fire &Rescue Service,Humberside Fire Brigade, Montrose R.G.I.T. and the Mines Rescue Service we have managed to send equipment to Cuba, Kosovo, Romania and two fully kitted out rescue 4x4 and a Fire Appliance to Bosnia.

    SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DEL LAVORO ED IGIENE INDUSTRIALE

    SITO UFFICIALE

    Welfare - ministero

    Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

    www.insic.it

    www.insic.it è il portale dedicato alla sicurezza. E' stato realizzato per soddisfare i bisogni di informazione e documentazione degli operatori professionali della sicurezza, consulenti, professionisti, progettisti, coordinatori ed aziende. InSic consente la facile consultazione delle informazioni e dei documenti in materia di prevenzione incendi, salute e sicurezza sul lavoro, tutela dell'ambiente, igiene degli alimenti, security, qualità, privacy. InSic è stato realizzato grazie al patrimonio di informazioni messo a disposizione dalle società EPC Periodici, EPC Libri ed Informa, da oltre 50 anni specializzate nel trattamento dell'informazione e della formazione in sicurezza. Al quotidiano aggiornamento del portale collaborano redattori di riviste, autori di libri e docenti di corsi di formazione. InSic è così organizzato: - una sezione documentale che comprende la normativa, la giurisprudenza, la letteratura; - una sezione di rubriche con rassegne, notizie, quesiti, bibliografia, gare, eventi, glossario; - una sezione dedicata al "chi è" con le personalità, le associazioni e le istituzioni della sicurezza; - una sezione dedicata agli acquisti di libri, software, corsi di formazione e riviste della sicurezza. Tutte le informazioni e i documenti sono collegati tra loro grazie ad una ricerca per argomento ma possono essere consultati anche in ogni singola sezione attraverso ricerche specifiche.

    La Commissione per la prevenzione sul lavoro e la normazione (KAN)

    I compiti della KAN: La Commissione per la prevenzione sul lavoro e la normazione (KAN) esiste dagli inizi del 1994 ed ha il compito di seguire il lavoro di normazione e di evidenziare le esigenze della tutela della sicurezza e salute sul lavoro nei confronti della normazione stessa.